ESALEN® MASSAGE: il training è finito,ma il nostro percorso continua!

Molti di coloro che la frequentano definiscono Tactus come il ventre della madre.

E’ proprio così. Quando entri per la prima volta sei subito avvolto da un atmosfera accogliente e rassicurante, ti  senti immediatamente a tuo agio, in pace.  Il profumo degli oli essenziali ti penetra dentro mentre inspiri e ti inebria, e uno stato di grande tranquillità poco a poco ti   pervade. Dimentichi ciò che hai lasciato fuori.

E’ questo il luogo in cui ci apprestiamo a seguire il secondo modulo del training Esalen Massage 100 ore per professionisti.

Il Centro D’Ompio, dove si è svolto il primo modulo, è affacciato sul lago d’Orta e circondato da una rigogliosa natura. Con la sua piscina e il pavone che ci accoglie con la sua quotidiana performance, il Centro è certamente una meravigliosa location e ha permesso a tutti noi di vivere durante il training anche una rilassante vacanza durante il training.

Ma qui, nel centro di Torino, dove trascorreremo una settimana intensissima concentrata sui massaggi e sul contatto, ci sentiamo tutti da subito concentrati e desiderosi di cominciare.

Sicuramente protagonista del training è stato il massaggio. Con brevi pause per una tisana o il pranzo condiviso, abbiamo svolto un lavoro davvero ricco e profondo. Ci porteremo via molte nuove sequenze da aggiungere a quelle già imparate, potremo arricchire le nostre sessioni di massaggio e andare ancora più in profondità. Grazie alle nozioni ricevute circa il nostro scheletro ed i nostri muscoli, potremo ora prendercene cura con più sicurezza e conoscenza. Ore e ore di sessioni di massaggio avvolti da una grande energia, dall’intensità del lavoro e dallo stato di presenza raggiunto. Quasi che quando il tempo scadeva avresti voluto continuare. Una meditazione in movimento in contatto con il corpo e lo spirito dell’altro che, sdraiato sul lettino, ascoltava le mani scorrere con le lunghe carezze, soffermarsi negli incavi presenti fra i muscoli, fermarsi e respirare insieme affinchè il ricevente potesse ascoltare meglio il proprio corpo, le proprie sensazioni. Contemporaneamente colui che stava praticando il massaggio e prestava attenzione  ai bisogni e alla storia di quel corpo, manteneva contatto e ascolto anche verso le proprie emozioni, il proprio corpo. Uno stato difficile da descrivere, una pace profonda, nel qui e ora  insieme all’altro.

Bellissimo l’esercizio di consapevolezza all’interno dei giardini di Palazzo Reale. In coppia, un compagno bendato si è affidato all’altro che, continuando a prestare attenzione a sè e a ciò che lo circondava, aveva il compito di guidare e condurre l’altro a sperimentare attraverso il tocco ciò che lo circondava. Una bellissima esperienza durante la quale ognuno ha potuto sperimentare il proprio stato di presenza e di fiducia.

Ma ciò che merita di essere raccontato è il prezioso lavoro che ognuno di noi ha svolto su sé stesso. Grazie alla profondità del livello di presenza che tutti abbiamo raggiunto, ognuno di noi ha contattato le sue gioie e i suoi dolori, condividendoli con chi era in ascolto e lasciando andare un po’ di pesi ma anche molta gioia.

Otto giorni volati all’interno di questo rassicurante ventre, che ci ha visti andare via carichi di propositi e di idee per la nostra vita e per il nostro percorso professionale. Ci siamo tutti portati a casa qualcosa di importante. Consapevolezza, fiducia, gioia, domande alle quali iniziare a dare una risposta. Preziosi strumenti che nei prossimi tempi ci saranno utili per proseguire questo meraviglioso cammino, che  per alcuni è iniziato per caso e per altri è stato scelto consapevolmente. Un percorso che sta arricchendo tutti noi e che ci sta aiutando a crescere non solo professionalmente, ma anche come persone.

Quindi un ringraziamento ai nostri insegnanti, che con serietà e dedizione ci hanno accompagnato, ma anche a tutti i compagni di questa avventura perché ognuno di loro ha contribuito a renderla magica.

Alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: